Cristiani Evangelici Pentecostali
 
IndicehomeFAQCercaRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 L’offerta d’uccelli

Andare in basso 
AutoreMessaggio
teofilo
Admin
avatar

Messaggi : 2113
Punti : 6280

160314
MessaggioL’offerta d’uccelli

L’offerta d’uccelli
Georges André

Ecco un’offerta più scarsa ancora. L’adoratore desiderava accostarsi, secondo i suoi mezzi, e portava ciò che poteva, un’offerta che non era senza difetto (e dunque occorreva togliere «il gozzo con quel che contiene»).

Non è più l’adoratore che sgozza o che scortica, è il sacerdote che fa quasi tutto; le interiora della vittima non sono apprezzate; l’uccello è soltanto spaccato e non diviso; non si entra in dettaglio nelle perfezioni di Cristo.

Tuttavia, se l’adoratore era debole, il sacerdote sapeva mettere in evidenza questa offerta ed esprimere quello che era vago nello spirito e nel cuore di colui che si era appressato alla tenda di convegno.

In ogni modo, malgrado la debolezza, la povertà, il nostro capitolo dichiara espressamente: «È un olocausto, un sacrificio di soave odore, fatto mediante il fuoco all’Eterno». Pensiero consolante, che ci invita a non scoraggiarci: se debole e piccola è l’offerta, essa è tuttavia gradita a Dio, perché in un modo o nell’altro gli è stato presentato il suo Figlio diletto.

Ma bisogna fare dei progressi spirituali: se un «bambino in Cristo» non porta che un uccello, un «giovane» (secondo 1 Giovanni 2) porterà un agnello e un «padre» un toro.

Ma attenzione: si può aver fatto progressi nelle cose di Dio, essere stati in grado di portare un toro e poi, a motivo della mancata comunione col Signore e della poca vigilanza, ricadere in uno stato pratico che non ci permette di portare a Dio che un agnello o un paio di uccelli.

Se è importante fare dei progressi nella grazia e nella conoscenza del Signore e Salvatore Gesù Cristo, è altresì capitale vegliare sul nostro cammino e togliere tutto ciò che ostacola la nostra comunione con Dio.

Tornare in alto Andare in basso
Condividi questo articolo su: diggdeliciousredditstumbleuponslashdotyahoogooglelive

L’offerta d’uccelli :: Commenti

Nessun Commento.
 

L’offerta d’uccelli

Tornare in alto 

Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Betesda :: Messaggi e studi --
Andare verso:  
Parole chiave
mondo amor anno immagini proprio