Cristiani Evangelici Pentecostali
 
IndicehomeFAQCercaRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 Una suora, che fa le corna? Parliam

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Maqqaba

avatar

Messaggi : 736
Punti : 1936

280314
MessaggioUna suora, che fa le corna? Parliam

Una suora, che fa le corna? Parliamone




Qui di seguito discutiamo l’articolo «Una suora, che fa le corna» [http://puntoacroce.altervista.org/_Den/A1-Suora_corna_Oc.htm], su cui abbiamo anche linkato il relativo filmato (https://youtu.be/VXgfbB2KoKQ). Come vedremo nella discussione, alcuni affermano che non si tratterebbe di vere corna, in cui il pollice è chiuso sulle dita medio e anulare, ma di un gesto con pollice aperto, che significherebbe «I love you» (io vi amo).
Nell’articolo «La vera simbologia delle corna» si legge, fra altre cose, quanto segue sulle corna con pollice aperto (o Karana Mudra): «Una delle espressioni più antiche della mano cornuta risale ai mudra, sacri gesti delle mani facenti parte della cultura induista e buddista. Il Karana Mudra è identico al gesto delle corna, ad eccezione del fatto che il pollice non è ripiegato a trattenere medio e anulare. Il Karana Mudra servirebbe a scacciare i demoni.
Ci si potrebbe chiedere se il fumettista Steve Ditcho si sia ispirato al Karana Mudra nel disegnare il fumetto Dr. Strange, in cui il buon dottore compie un gesto simile per eseguire le sue magie. Anche il poco esoterico eroe Spiderman per sparare le ragnatele ricorre al gesto del Karana Mudra.
Grande lettore di fumetti è il leader dei CHiss: Gene Simmons. Qualcuno ritiene che l’introduzione del gesto delle corna nella iconografia heavy metal sia opera sua, in omaggio al Dr. Strange» (http://www.dionidream.com/la-vera-simbologia-delle-corna/; grassetto nostro).
L’esoterismo, come al solito, reinterpreta vecchi gesti, per renderli accettabili alle masse, mischiano insieme vari significati. Il fine è quello di abituare le masse a usare in senso positivo i vecchi simboli della magia, della superstizione e dell’esoterismo orientale ed occidentale. Nella confusione l’occultismo si può accreditare meglio e farsi spazio, prima nella gestualità, e poi nelle menti della gente.
È triste quando coloro, che si chiamano cristiani, si adeguano alle mode esoteriche, invece di riprendere le opere delle tenebre (Ef 5,11s) e invece di essere «irreprensibili e integri, figli di Dio senza biasimo in mezzo a una generazione storta e perversa, nella quale risplendete come astri nel mondo» (Fil 2,15).

IL RESTO DELLO SCRITTO SEGUE SUL SITO…
[CONTINUA LA LETTURA: http://puntoacroce.altervista.org/_Den/T1-Suora_corna_Esc.htm] SOLO DOPO AVER LETTO L’INTERO SCRITTO SUL SITO, voi che rispondereste nel merito alle questioni in esso contenute?
ATTENZIONE: Quanto scritto sulle bacheche o nei gruppi gestiti da Nicola Martella o inviato per e-mail, può diventare oggetto di un nuovo tema di discussione o un contributo sul sito «Fede controcorrente» e su altri associati a esso.
Torna in alto Andare in basso
http://www.puntoacroce.altervista.org/

 Argomenti simili

-
» Vita da suora
» Le corna
Condividi questo articolo su: diggdeliciousredditstumbleuponslashdotyahoogooglelive

Una suora, che fa le corna? Parliam :: Commenti

Nessun Commento.
 

Una suora, che fa le corna? Parliam

Torna in alto 

Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Betesda :: Messaggi e studi --
Vai verso:  
Parole chiave
montisci GESù anno amor nome MIRACOLO FATTO mondo innalzo proprio immagini