Cristiani Evangelici Pentecostali
 
IndicehomeFAQCercaRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 Evangelizzare con fantasia

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Maqqaba

avatar

Messaggi : 736
Punti : 1936

050414
MessaggioEvangelizzare con fantasia

Evangelizzare con fantasia






Sognava a occhi aperti, ma gli sembrava vero. Era lì a qual tavolo, aspettando che qualcuno venisse a sedersi di fronte. La scritta era chiara: «Parlo con chiunque di qualunque cosa»; e cioè gratis. Un coro di voci s’affollava nella sua mente: «È così che ti vorremmo»… ossia disponibile per tutti e capace di dare una risposta a chiunque.

    Direte: «Strano modo di portare il messaggio di salvezza alla gente!». Pesate sia proprio così? Non dovremmo metterci al livello di percezione culturale del nostro prossimo, per mostrargli dal suo punto di vista la via verso la salvezza? Spesso annunciamo la salvezza, partendo dalla nostra percezione culturale, e l’altro non ci comprende!

    La cosa migliore è mettere il nostro prossimo nella condizione e nella necessità di chiederci chi siamo, che stiamo facendo, che vogliamo esprimere con quel, che stiamo facendo, perché lo facciamo e così via. Poiché da sempre c’è stata una sovrabbondanza di offerte culturali, dobbiamo usare fantasia per portare il messaggio di Dio, però senza metterlo in ridicolo o portare scandalo.

    I proclamatori dell’antico patto usavano spesso azioni simboliche, che attiravano l’attenzione e la curiosità degli astanti, che volevano sapere che cosa significasse ciò; allora era arrivato il momento ideale, per comunicare il messaggio del Signore. Specialmente Ezechiele usò tale metodo, ma anche Geremia. Ezechiele usò, ad esempio, un mattone ed altri oggetti, il rasoio, il bagaglio da esule, due legni incastrati insieme e addirittura la morte della moglie, durante il lutto per la quale non pianse. Geremia usò, ad esempio, la cintura di lino interrata, la brocca rotta, due cesti di fichi, un giogo, l’acquisto di un campo e addirittura l’ingiunzione divina a non sposarsi.

    Gesù usò le parabole… […]

    Qual era la strategia missionaria di Paolo? […]



La domanda, a cui vorrei che rispondessimo, è la seguente: Qual è il metodo migliore, che tu hai mai usato per evangelizzare con fantasia?



Il resto dello scritto segue sul sito…

    [CONTINUA LA LETTURA: http://puntoacroce.altervista.org/_TP/T1-Evangel_fantas_OiG.htm] Solo dopo aver letto l’intero scritto sul sito, voi che rispondereste nel merito alle questioni in esso contenute?

    ATTENZIONE: Quanto scritto sulle bacheche o nei gruppi gestiti da Nicola Martella o inviato per e-mail, può diventare oggetto di un nuovo tema di discussione o un contributo sul sito «Fede controcorrente» e su altri associati a esso.



*** Discuti questo tema qui o sulla mia pagina di "Facebook": https://www.facebook.com/notes/fede-vivente/evangelizzare-con-fantasia/748037158560854
Tornare in alto Andare in basso
http://www.puntoacroce.altervista.org/

 Argomenti simili

-
» Senza fantasia....
» Omosessualità e Depressione.
Condividi questo articolo su: diggdeliciousredditstumbleuponslashdotyahoogooglelive

Evangelizzare con fantasia :: Commenti

Nessun Commento.
 

Evangelizzare con fantasia

Tornare in alto 

Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Betesda :: Messaggi e studi --
Andare verso:  
Parole chiave
mondo proprio anno amor immagini