Cristiani Evangelici Pentecostali
 
IndicehomeFAQCercaRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 E qualunque cosa facciate, operate

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
teofilo
Admin
avatar

Messaggi : 2084
Punti : 6191

100416
MessaggioE qualunque cosa facciate, operate

E qualunque cosa facciate, operate d’animo
facendola come al Signore. Colossesi 3:23
di Roberto Bracco
Non tutti i credenti hanno la gioia di avere una famiglia interamente cristiana; questa penosa realtà non diminuisce, ma piuttosto aumenta la responsabilità di colui che deve far brillare la luce di una testimonianza che possa esprimere un messaggio di verità e quindi di salvezza.

Il cristiano, marito, moglie, figlio o genitore deve sapere che le norme relative alla propria condizione e al proprio compito nella famiglia. sono chiaramente definite dalla Parola di Dio; non deve perciò ispirarsi a quei concetti, sempre nuovi e sempre più audaci, che tentano di sovvertire l’ordine naturale della convivenza, anzi deve rimanere ben saldo su fondamento di quell’insegnamento che non ha mai bisogno di essere aggiornato perché è perfezione assoluta.

Quando poi il credente ha la gioia di possedere una famiglia cristiana in tutti i suoi membri, deve, con profondo senso di responsabilità, assolvere una missione che sia, non soltanto rispetto delle norme relative ai proprio compito, ma anche contributo alla valorizzazione della comunione cristiana nella casa.

La Parola di Dio afferma solennemente che al marito compete il dovere di guida, di sostegno, di assistenza, dì protezione della famiglia e quindi a lui deve essere riconosciuto il diritto di esercitare saggia ed amorevole autorità come capo della famiglia. La moglie, nell’ordine di Dio, è l’aiuto adatto, la collaboratrice affettuosa dei marito e nella subordinazione rispettosa deve dare e ricevere quelle espressioni di purissimo amore che sono proprie dei coniugi cristiani.

I figli devono essere guidati ed educati con fermezza, che non sia mai sterile violenza o inutile dispotismo e devono poter sempre vedere l’esercizio di un affetto fecondo. Essi devono rispetto e sottomissione ai genitori, ma non in quelle forme di supina, e qualche volta incosciente, arrendevolezza, ma in un rapporto di profondo e sincero amore.

Tutti questi principi però devono essere riconosciuti, accettati e praticati verso il conseguimento di una finalità squisitamente spirituale fare della casa un Tempio, della famiglia una Chiesa.

L’altare di famiglia, cioè quel luogo e quel tempo, che raccoglie in casa, tutti assieme, per la lettura della Parola e per la preghiera, dovrebbe esistere in ogni focolare domestico e dovrebbe rappresentare il luogo più desiderato da tutti. Nell’esercizio di una vita devozionale di famiglia, in ore programmate con fedeltà, le case cristiane si riscaldano e s’illuminano, mentre tutti i componenti della famiglia trovano nuova forza e nuova ispirazione nella vera comunione; uniti davanti a Dio la comprensione e la tolleranza s’ingigantiscono nella carità ed ai Suoi piedi si sciolgono le incomprensioni e si placano le contese.

Fratello non sottovalutare e non trascurare le tue responsabilità cri­stiane nell’ambito della famiglia.

Riepilogo: Il primo nucleo della società è la famiglia che è anche la prima chiesa nella chiesa: vivi in famiglia davanti a Dio.
Tornare in alto Andare in basso

 Argomenti simili

-
» Cosa si può fare per la copertura adeguata dell'orario scolastico?
» COME VI SIETE ORGANIZZATE? (chi fa cosa, quando...)
» mi chiedono di cambiare CER dopo che il destinatario ha accettato per intero il rifiuto .. cosa faccio?
» EPILESSIA : cosa è e cosa fare
» Che cosa sono i laboratori Larsa?
Condividi questo articolo su: Excite BookmarksDiggRedditDel.icio.usGoogleLiveSlashdotNetscapeTechnoratiStumbleUponNewsvineFurlYahooSmarking

E qualunque cosa facciate, operate :: Commenti

Nessun Commento.
 

E qualunque cosa facciate, operate

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 

Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Betesda :: Messaggi e studi --
Andare verso: