Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.


Cristiani Evangelici Pentecostali
 
IndicehomePubblicazioniCercaUltime immaginiRegistratiAccedi

 

 Il suo ritorno

Andare in basso 
AutoreMessaggio
girolamo
Admin
girolamo


Messaggi : 2134
Punti : 6379

Il suo ritorno Empty
200914
MessaggioIl suo ritorno

Il suo ritorno

Il momento non è stato ancora fissato, ma in diverse parabole il Signore ripete che egli può tornare in qualsiasi momento: "Non sapete quando il padron di casa verrà; se a sera, o a mezzanotte, o al cantar del gallo, o la mattina" (Marco 13: 35). In Luca 12: 38, egli potrebbe giungere "alla seconda o alla terza vigilia". In ogni caso arriverà repentinamente, "all'ora che voi non pensate". E come noi non sappiamo né il giorno né l'ora, la nostra attitudine, secondo l'ultimo insegnamento del Signore Gesù in Marco, è quella di vegliare. Attesa costante sapendo che Egli può apparire forse oggi. Non è venuto alla sera, quando i primi discepoli l'attendevano e quando l'apostolo Paolo scriveva: "Noi viventi i quali saremo rimasti..."; non è venuto quando già era notte, durante i molti secoli, in cui si era quasi perso di vista il suo ritorno, se non come re e come giudice; non è venuto dopo che il grido di mezzanotte (Matteo 25: 6) ha ricordato a molti credenti (è già passato quasi un secolo e mezzo da quando alcuni fratelli hanno rimesso in luce questa verità) che il Signore deve tornare per portare i suoi riscattati presso di sé prima di stabilire il suo regno, verità che si è molto diffusa dopo d'allora. Quando verrà, dunque, se non al mattino? Momento molto prossimo, come lo dimostra, in particolare, l'inizio del ritorno di Israele nel proprio paese.

Ma quanto all'ora effettiva della giornata, Egli può venire a qualsiasi ora, sia per il giudizio, sia per il rapimento dei suoi. Di notte, quando due saranno in un letto: uno sarà preso e l'altro lasciato; di mattina, quando due donne macineranno alla stessa macina: una sarà presa e l'altra lasciata; o durante il giorno, quando due uomini saranno ai campi e uno sarà preso e l'altro lasciato.

Nella parabola delle dieci vergini, il Signore ricorda l'importanza vitale di essere pronti. Le avvedute avevano dell'olio nelle loro lampade; quelle che ne erano sprovviste non erano solamente stolte, ma anche folli. Quale pazzia, in effetti, rifiutare l'Evangelo e trovarsi un giorno davanti a una porta chiusa dove sarà inutile supplicare: "Signore, Signore, aprici!". Egli risponderà: "Non vi conosco"!

Mentre aspettavano lo sposo, non si notava tra le dieci vergini alcuna differenza. Tutte erano uscite, tutte avevano una lampada, tutte dormivano. Al momento del suo arrivo s'è fatta la distinzione. Troppo tardi per andare a comprare dell'olio! Il ritorno del Signore avverrà in un istante, in un batter d'occhio; non ci sarà più il tempo di convertirsi.

Per quelli che non sono pronti, Egli non verrà come il Salvatore o lo Sposo, ma come il ladro di notte, come è ripetuto sette volte nel Nuovo Testamento (Matteo 24: 43; Luca 12: 39; 1 Tessalonicesi 5: 2, 4; 2 Pietro 3: 10; Apocalisse 3: 3, 16: 15).
Torna in alto Andare in basso
Condividi questo articolo su: reddit

Il suo ritorno :: Commenti

Nessun commento.
 

Il suo ritorno

Torna in alto 

Pagina 1 di 1

 Argomenti simili

-
» Ritorno a Te
» Ritorno a Te
» Ritorno a te
» IL RITORNO DI CRISTO
» Il ritorno di Cristo

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
 :: Betesda :: Le parabole del Signore ( Georges André )-
Vai verso:  
Parole chiave
innalzo montisci mondo GESù eterno amor lode MIRACOLO anno PODEROSO immagini gloria nome proprio movimento FATTO