FORUM BETESDA
FORUM BETESDA
FORUM BETESDA
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

FORUM BETESDA

Cristiani Evangelici Pentecostali
 
IndicehomePubblicazioniCercaUltime immaginiRegistratiAccedi

VIDEO

Contenuto del Forum
Messaggi e Studi

Note Bibliche di Henri Rossier

Le parabole del Signore ( Georges André )

Video e Documenti interessanti

Teofilo Tv

Video

Messaggi Audio

Cantici Cristiani

Messaggi di vari autori



Gennaio 2023
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     
CalendarioCalendario
Argomenti più attivi
Baci tra ragazzi
La Gloria Con Cristo
Figli di Dio dove siete ?!!
Nasce risposteapuntoacroce
OMOSESSUALITA'
Attenti al veleno antipentecostale!
Il Samaritano è buono
I Lupi nella Chiesa
Fede in Dio o Religione?
Gesù e il Perdono
Argomenti simili
Parole chiave
FATTO lode eterno innalzo mondo anno nome GESù immagini MIRACOLO amor PODEROSO proprio montisci gloria movimento
Nuovi argomenti
» I Tatuaggi
Credi nel Signore Gesù e sarai salv Icon_minitimeSab Gen 28 2023, 06:05 Da Mimmo

» I Sentimenti del Cristiano
Credi nel Signore Gesù e sarai salv Icon_minitimeGio Gen 26 2023, 06:23 Da Mimmo

» I Due Testimoni
Credi nel Signore Gesù e sarai salv Icon_minitimeGio Gen 26 2023, 06:12 Da Mimmo

» I sette sigilli
Credi nel Signore Gesù e sarai salv Icon_minitimeGio Gen 26 2023, 06:01 Da Mimmo

» I centoquarantaquattomila
Credi nel Signore Gesù e sarai salv Icon_minitimeGio Gen 26 2023, 05:52 Da Mimmo

» Harmaghedon
Credi nel Signore Gesù e sarai salv Icon_minitimeVen Gen 20 2023, 06:37 Da Mimmo

» Halloween - le origini della festa
Credi nel Signore Gesù e sarai salv Icon_minitimeVen Gen 20 2023, 06:33 Da Mimmo

» La Gloria Con Cristo
Credi nel Signore Gesù e sarai salv Icon_minitimeVen Gen 20 2023, 06:32 Da Mimmo

» Gli Ultimi Tempi
Credi nel Signore Gesù e sarai salv Icon_minitimeVen Gen 20 2023, 06:29 Da Mimmo


 

 Credi nel Signore Gesù e sarai salv

Andare in basso 
AutoreMessaggio
angelopiconelicataag

avatar


Messaggi : 101
Punti : 116

Credi nel Signore Gesù e sarai salv Empty
010109
MessaggioCredi nel Signore Gesù e sarai salv

Giovedì 1 gennaio 2009 "Credi nel Signore Gesù e sarai salvato." (Atti 16:31) Cosa significa: " Credi nel Signore Gesù" ? Supponiamo di essere malati e di chiama­re un medico. Dopo un attento esame ci dice che abbiamo contratto una malattia mortale, ma che la scienza medica ha scoperto una cura. Sappiamo che la persona che abbiamo davanti è il medico migliore, che la sua dia­gnosi è incredibilmente accurata e che la tera­pia prescritta è la nostra unica fonte di speran­za. Ma dobbiamo prendere la medicina per guarire. Se rifiutiamo di farlo, moriremo! Ed è così per l'offerta di salvezza di Dio. Possiamo dire di credere alla storia di Gesù, ma se non mettiamo la nostra fiducia in Lui saremo perduti per l'eternità.

Dobbiamo ricevere personalmente il Signore Gesù Cristo - Egli è l'UNICO rime­dio per i nostri peccati. Ed essi risposero: «Credi nel Signore Gesù, e sarai salvato tu e la tua famiglia». Poi annunziarono la Parola del Signore a lui e a tutti quelli che erano in casa sua. Ed egli li prese con sé in quella stessa ora della notte, lavò le loro piaghe e subito fu battezzato lui con tutti i suoi. Poi li fece salire in casa sua, apparecchiò loro la tavola, e si rallegrava con tutta la sua famiglia, perché aveva creduto in Dio. Fattosi giorno, i pretori mandarono i littori a dire: «Libera quegli uomini». Il carceriere riferì a Paolo queste parole, dicendo: «I pretori hanno mandato a dire che siate rimessi in libertà; or dunque uscite, e andate in pace». Ma Paolo disse loro: «Dopo averci battuti in pubblico senza che fossimo stati condannati, noi che siamo cittadini romani, ci hanno gettati in prigione; e ora vogliono rilasciarci di nascosto? No davvero! Anzi, vengano loro stessi a condurci fuori». I littori riferirono queste parole ai pretori; e questi ebbero paura quando seppero che erano Romani; essi vennero e li pregarono di scusarli; e, accompagnandoli fuori, chiesero loro di andarsene dalla città. Allora Paolo e Sila, usciti dalla prigione, entrarono in casa di Lidia; e visti i fratelli, li confortarono, e partirono. Dopo essere passati per Amfipoli e per Apollonia, giunsero a Tessalonica, dove c' era una sinagoga dei Giudei; e Paolo, com' era sua consuetudine, entrò da loro, e per tre sabati tenne loro ragionamenti tratti dalle Scritture, spiegando e dimostrando che il Cristo doveva morire e risuscitare dai morti. «E il Cristo», egli diceva, «è quel Gesù che io vi annunzio». Alcuni di loro furono convinti, e si unirono a Paolo e Sila; e così una gran folla di Greci pii, e non poche donne delle famiglie più importanti. Ma i Giudei, mossi da invidia, presero con loro alcuni uomini malvagi tra la gente di piazza; e, raccolta quella plebaglia, misero in subbuglio la città; e, assalita la casa di Giasone, cercavano di trascinare Paolo e Sila davanti al popolo. Ma non avendoli trovati, trascinarono Giasone e alcuni fratelli davanti ai magistrati della città, gridando: «Costoro, che hanno messo sottosopra il mondo, sono venuti anche qui, e Giasone li ha ospitati; ed essi tutti agiscono contro i decreti di Cesare, dicendo che c' è un altro re, Gesù». E misero in agitazione la popolazione e i magistrati della città, che udivano queste cose. Questi, dopo aver ricevuto una cauzione da Giasone e dagli altri, li lasciarono andare. Ma i fratelli subito, di notte, fecero partire Paolo e Sila per Berea; ed essi, appena giunti, si recarono nella sinagoga dei Giudei. Or questi erano di sentimenti più nobili di quelli di Tessalonica, perché ricevettero la Parola con ogni premura, esaminando ogni giorno le Scritture per vedere se le cose stavano così. Molti di loro, dunque, credettero, e così pure un gran numero di nobildonne greche e di uomini. Ma quando i Giudei di Tessalonica vennero a sapere che la Parola di Dio era stata annunziata da Paolo anche a Berea, si recarono là, agitando e mettendo sottosopra la folla. I fratelli, allora, fecero subito partire Paolo, conducendolo fino al mare; ma Sila e Timoteo rimasero ancora là. Quelli che accompagnavano Paolo, lo condussero fino ad Atene, e, ricevuto l' ordine di dire a Sila e a Timoteo che quanto prima si recassero da lui, se ne tornarono indietro. Mentre Paolo li aspettava ad Atene, lo spirito gli s' inacerbiva dentro nel vedere la città piena di idoli. Frattanto discorreva nella sinagoga con i Giudei e con le persone pie; e sulla piazza, ogni giorno, con quelli che vi si trovavano. E anche alcuni filosofi epicurei e stoici conversavano con lui. Alcuni dicevano: «Che cosa dice questo ciarlatano?» E altri: «Egli sembra essere un predicatore di divinità straniere»; perché annunziava Gesù e la risurrezione.
Torna in alto Andare in basso
http://www.webalice.it/angelo.picone.0/film.htm
Condividi questo articolo su: reddit

Credi nel Signore Gesù e sarai salv :: Commenti

Nessun commento.
 

Credi nel Signore Gesù e sarai salv

Torna in alto 

Pagina 1 di 1

 Argomenti simili

-
» Buona Notte nel Signore Gesù
» Credi nel Signor Gesù Cristo e sara
»  Il Signore Gesù è la risurrezione

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
FORUM BETESDA  :: Betesda :: Messaggi e studi --
Vai verso: