Cristiani Evangelici Pentecostali
 
IndicehomeFAQCercaRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Vegliate dunque, poiché non sapete

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
teofilo
Admin
avatar

Messaggi : 2084
Punti : 6191

030716
MessaggioVegliate dunque, poiché non sapete

Vegliate dunque, poiché non sapete nè il giorno, nè l’ora che il Figliuolo dell’uomo verrà. Matteo 25: 1

di Roberto Bracco
Eccoci giunti all’ultimo giorno di un altro mese, giungerà anche l’ultimo giorno per ogni anno che vivremo su questa terra e giungerà l’ultimo giorno della nostra vita; ma quando giungerà? Se guardiamo il nostro calendario possiamo vedere ove sono collocati i giorni che si seguono, uno dopo l’altro ma nessun calendario c’indicherà mai quale di questi giorni è l’ultimo del nostro pellegrinaggio in questa terra; per questa ragione un servo di Dio esortava: “ Fratelli viviamo ogni giorno come se fosse l’ultimo della nostra vita “.

Vivere in vigilanza, avere sempre lampade traboccanti di olio per affrontare il buio, anche quello che può calare improvvisamente con la conclusione rapida ed inaspettata della nostra vita. Ecco l’imperativo per ogni credente desideroso di vivere, non una vita di superficialità o di stoltizia, ma di saggezza e di impegno.

L’abito bianco della vergine, l’attesa dello Sposo, le lampade, l’olio riserva.., sono immagini che illustrano in modo semplice, ma in termini estremamente chiari, il consiglio dei Maestro. Una vita pura, di attesa e speranza, una testimonianza brillante, ma, soprattutto, un cuore pieno della grazia e dello Spirito di Dio; questi sono gli elementi indispensabili per incontrare, per incontrare in ogni momento, Colui dal quale ci può venire sempre una chiamata.

Fratello in questa pagina esprimo un’esortazione che non deve essere considerata l’ultima per importanza , ma piuttosto come l’ultima per lasciare un’impressione che possa essere sintesi e conclusione di quanto detto fin qui. Sopra ogni altra cosa accetta e custodisci nella tua vita l’abbondanza della grazia che è in Cristo Gesù.

Non appagarti delle esperienze di ieri e delle benedizioni di ieri, e tanti meno di una vita spirituale nella quale soltanto esteriormente sei reso somigliante ai veri fedeli di Gesù Cristo: Cerca sempre, cerca sinceramente quell’olio di riserva che può dare alla tua vita quel carattere e quella preparazione che sono necessari per incontrare, in qualsiasi momento, Colui che ritorna.

A Lui sia la gloria in eterno!
Tornare in alto Andare in basso

 Argomenti simili

-
» Erasmus: tutto cio' ke sapete
» Sapete quali sono le materie del "test d'ingresso" per lettere moderne?
» Poesie e filastrocche di Carnevale
» La solita chiavetta che non funziona
» Pazienza e speranza
Condividi questo articolo su: Excite BookmarksDiggRedditDel.icio.usGoogleLiveSlashdotNetscapeTechnoratiStumbleUponNewsvineFurlYahooSmarking

Vegliate dunque, poiché non sapete :: Commenti

Nessun Commento.
 

Vegliate dunque, poiché non sapete

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 

Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Betesda :: Messaggi e studi --
Andare verso: